Ortodonzia Classica

Fotolia 13346101 S

Il trattamento classico multibrackets ha l’obiettivo di rendere l’occlusione del paziente la più ideale possibile riposizionando e allineando tutti i denti presenti in arcata. Richiede l’utilizzo di apparecchi fissi che consistono in serie di attacchi posizionati su entrambe le arcate sulla superficie vestibolare o esterna dei denti.

Il momento migliore per intervenire con un trattamento ortodontico fisso classico è sicuramente all’inizio dell’adolescenza quando i denti permanenti sono appena erotti, quando è ancora presente un potenziale di crescita che seppur minimo può essere di grande ausilio e quando l’adattamento sociale alla terapia non costituisce ancora un particolare problema per il paziente.

Da quando il trattamento ortodontico è divenuto più comune è diminuito il timore di mostrare l’apparecchio fisso in pubblico. Attualmente le cure ortodontiche sono cosi comuni nel mondo che agli occhi del paziente preadolescente non avere l’apparecchio può causare una perdita dello status e il trattamento ortodontico a volte viene richiesto per sentirsi parte di un gruppo. La reazione della platea immaginaria alla presenza dell’apparecchiatura ortodontica è di grande rilievo invece per l’adolescente il quale spesso tiene in grande considerazione i suggerimenti estetici di amici sulle caratteristiche dei brackets. Gli attacchi infatti possono essere di metallo oppure di ceramica, possono prevedere legature invisibili o colorate oppure essere autoleganti. La tecnica più attuale è quella che noi utilizziamo e prevede proprio l’utilizzo di attacchi autoleganti che riducendo la frizione creano forze leggere e velocizzano i tempi di trattamento.

Indipendentemente dalla tecnica utilizzata e dall’apparecchio fisso più o meno evidente a qualsiasi platea, il trattamento deve essere interrotto gradualmente usando una contenzione notturna per il tempo necessario a far divenire adulto un adolescente. 

Casi clinici

Dove siamo

Lavoriamo in consulenza per molti colleghi odontoiatri ed in collaborazione con medici esperti di altre branche. Sappiamo di essere anche noi per questi colleghi un punto di riferimento della cultura ortodontica.

Richiedi informazioni

Seguici su Facebook